(+39) 0521 2266 info@salamefelino.com

Parma è ufficialmente Città Creativa per la Gastronomia UNESCO. Come avevamo già scritto, il Consorzio di Tutela del Salame Felino IGP ha sottoscritto il protocollo assieme agli altri attori del tavolo, e venerdì 11 dicembre ha appreso la notizia dell’assegnazione del marchio.

Come scrive la Gazzetta di Parma, “La candidatura della città ducale si è snodata attraverso un lungo percorso di incontri, conferenze, manifestazioni promozionali, iniziative dedicate, conferenze stampa, fino ad arrivare alla missione di sostegno nella capitale francese, che ha fatto toccare con mano la qualità della proposta di Parma, nel meeting promosso presso gli ambasciatori UNESCO”. Il traguardo raggiunto, quello di far parte di un club di città creative UNESCO, assegna a Parma e al suo territorio il compito di mettere a regime quel “sistema Parma” già visto in azione su EXPO, con lo scopo di sfruttare l’occasione di essere la Città Creativa per la Gastronomia UNESCO per creare sviluppo sul territorio.

conferenza stampa parma unesco

Stefano Bonaccini commenta: ““È una bella notizia, un riconoscimento che premia insieme a Parma, tutta l’Emilia-Romagna, un territorio famoso nel mondo per l’eccellenza della sua enogastronomia. Come Regione abbiamo creduto fin dall’inizio in questa candidatura e l’abbiamo sostenuta, con convinzione. Ora Parma si affianca a Bologna, città creativa per la musica, in questo importante network europeo”. Così il presidente della Regione riguardo alla proclamazione di Parma “città creativa della gastronomia” Unesco.

Il ministro per le politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina ha commentato “Sono particolarmente soddisfatto. La visibilità dell’Unesco e delle sue città creative aiuterà non solo Parma ma tutto l’agro-alimentare italiano per contrastare anche quei fenomeni di Italian sounding che fanno delle nostre produzioni tipiche le più imitate al mondo”.

La strada da fare è ancora lunga, e già da gennaio si configurerà il Comitato di Gestione per sfruttare questa occasione. Nel frattempo, è già possibile iniziare a conoscere gli attori di questo percorso sul sito ufficiale approntato per l’occasione, che si struttura per raccontare il territorio e le eccellenze che lo rendono così unico nel suo genere, tra cui il Consorzio di Tutela del Salame Felino IGP. Insomma, Parma è Città Creativa per la Gastronomia UNESCO, ed è pronta a raccogliere la sfida.

Pin It on Pinterest

Share This